Skip to Main Content »

I MIGLIORI PREZZI
Omaggi e sconti su ogni ordine
CONSEGNA GRATUITA
Per ordini superiori a 29,90€
SPEDIZIONE PERSONALIZZATE
Anche il sabato e su appuntamento
ASSISTENZA CLIENTI
Dalle 10.00 alle 17.00 Lun-Ven
 

Non hai articoli nel carrello.

JOHNSON & JOHNSON SpA - ACTIFED NASALE 1 MG/ML SPRAY NASALE DECONGESTIONANTE 10 ML

Altre viste

  • JOHNSON & JOHNSON SpA - ACTIFED NASALE 1 MG/ML SPRAY NASALE DECONGESTIONANTE 10 ML

ACTIFED NASALE 1 MG/ML SPRAY NASALE DECONGESTIONANTE 10 ML

  • Disponibilità:
Immediata

Prezzo di listino: € 8,86

Prezzo Speciale € 7,52

Risparmi: €1.34 (15%)

Spedizione gratuita in tutta Italia a partire da 29,90 euro
Consegna Espresso in 24/48h;
Offerte per i nuovi iscritti;
Sicurezza dei pagamenti
Diritto di Recesso
  • consegna gratuita
per ordini superiori a €29.90
  • sicurezza pagamenti
  • offerte nuovi iscritti
  • Diritto di Recesso
Dettagli

Trattamento sintomatico temporaneo della congestione nasale dovuta a rinite o sinusite.

Dettagli

Categoria farmacoterapeutica:

Preparazioni per uso nasale, Simpatomimetici, non associati.


Principi attivi:

Xilometazolina cloridrato 1 mg in 1 ml di soluzione: Ogni spruzzo-dose (140mcl) contiene 140 mcg di xilometazolina cloridrato.


Eccipienti:

Sodio ialuronato, sorbitolo (E420), glicerolo (E422), sodio diidrogeno fosfato diidrato, disodio fosfato diidrato, sodio, cloruro, acqua per preparazioni iniettabili.


Indicazioni:

Trattamento sintomatico temporaneo della congestione nasale dovuta a rinite o sinusite.


Controindicazioni/eff.secondari:

Il medicinale non deve essere utilizzato: in pazienti con ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti; in pazienti con elevata pressione intraoculare, in particolare in presenza di glaucoma ad angolo stretto; in pazienti con infiammazione "secca" della mucosa nasale (Rinite secca); nei bambini di eta' inferiore a 12 anni; dopo ipofisectomia transfenoidale o altro intervento chirurgico transnasale/transorale con esposizione della dura madre; in pazienti in cura con inibitori della monoaminossidasi (IMAO) o che hanno utilizzato questi farmaci nelle precedenti 2 settimane, o in pazienti che assumono altri prodotti medicinali con potenziale effetto ipertensivo; in pazienti con rinite atrofica o vasomotoria.


Posologia:

Per uso nasale. Adulti e ragazzi al di sopra dei 12 anni: un'erogazione in ciascuna narice non piu' di tre volte al giorno.
Questo medicinale deve essere usato per massimo 7 giorni, salvo diversa prescrizione medica.
Per ridurre al minimo il rischio di infezioni, il prodotto non deve essere utilizzato da piu' di una persona e il beccuccio deve essere pulito dopo ogni uso.
Bambini: controindicato nei bambini al di sotto dei 12 anni.
Anziani: stesso dosaggio degli adulti.


Conservazione:

Non conservare al di sopra di 25 gradi C.


Avvertenze:

La xilometazolina deve essere somministrata con cautela in pazienti con marcata reazione alle sostanze simpatomimetiche.
L'uso di sostanze di questo tipo puo' causare in tali pazienti una serie di disturbi, quali insonnia, vertigini, tremori, aritmia o rialzo pressorio.
E' necessaria particolare cautela in caso di pazienti affetti da patologie cardiovascolari, ipertensione, ipertiroidismo o diabete, come anche in caso di pazienti con ipertrofia prostatica e feocromocitoma.
In caso di trattamento prolungato con xilometazolina, con la sospensione della terapia talvolta si osserva la ricomparsa dei sintomi della rinite e dell'edema della membrana mucosa.
In questi casi, puo' trattarsi anche del cosiddetto fenomeno di "rebound" causato dal medicinale stesso, che progredisce fino all'edema cronico e all'atrofia della mucosa nasale (Rinite medicamentosa e Rinite secca).
Per evitare cio', la durata del trattamento deve essere la piu' breve possibile. Le infiammazioni nasali e paranasali di origine batterica devono essere trattate in maniera appropriata.
Per il trattamento della rinite allergica, questo prodotto puo' essere usato solo temporaneamente come terapia di supporto.


Interazioni:

L'uso del prodotto non e' raccomandato in concomitanza con farmaci antidepressivi triciclici o tetraciclici o farmaci inibitori delle monoaminossidasi (IMAO), o nelle due settimane successive all'uso di inibitori MAO.


Effetti indesiderati:

Gli effetti indesiderati di questo medicinale piu' frequentemente segnalati sono pizzicore o bruciore di naso e gola e secchezza della mucosa nasale.
In base alla loro frequenza, gli effetti indesiderati sono stati divisi nelle seguenti categorie: molto comune >= 1/10, comune da >= 1/100 a <1/10, non comune da >= 1/1000 a <1/100, raro da >= 1/10.000 a <1/1000, molto raro <1/10.000 comprese segnalazioni isolate, non nota.
Disturbi del sistema immunitario. Raro: reazioni allergiche sistemiche. Disturbi psichiatrici. Raro: nervosismo, insonnia.
Patologie del sistema nervoso. Raro: cefalea, capogiri; patologie dell'occhio. Raro: disturbi visivi transitori.
Patologie cardiache. Raro: palpitazione. Patologie vascolari. Raro: rialzo pressorio.
Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche. Comune: pizzicore e bruciore di naso e gola e secchezza della mucosa nasale; non nota: effetto rebound). Patologie gastrointestinali. Raro: nausea.


Gravidanza e allattamento:

Non vi sono dati riguardo al passaggio trans-placentare di xilometazolina, ne' alla sua secrezione nel latte materno.
A causa del potenziale effetto sistemico di costrizione vascolare, in gravidanza questo medicinale non deve essere usato.
Durante l'allattamento questo medicinale deve essere usato con cautela in quanto non e' noto se il principio attivo venga o meno trasferito nel latte materno.


Confezione:

10 ml.

Indicazioni terapeutiche:
Decongestionante della mucosa nasale (libera il naso chiuso), specie in caso di raffreddore.
Posologia:
Posologia Adulti e bambini oltre i dodici anni Una nebulizzazione per narice ogni 6–12 ore, se necessario. Non superare i 4 giorni di trattamento salvo diversa indicazione del medico. Non superare le dosi consigliate. Popolazione pediatrica Il farmaco è; controindicato nei bambini di età; inferiore ai 12 anni. Modo di somministrazione Per l'uso togliere il cappuccio di plastica, introdurre l'estremità; del flacone nella narice e premere con moto rapido e deciso, respirando profondamente con il naso.
Avvertenze e precauzioni:
Nei pazienti con malattie cardiovascolari, specialmente negli ipertesi e in quelli con malattie coronariche, l' uso dei decongestionanti nasali deve comunque essere di volta in volta sottoposto al giudizio del medico. I pazienti con patologie della tiroide, diabete, o difficoltà; nella minzione per ingrossamento della prostata non dovrebbero assumere ossimetazolina, salvo diversa indicazione del medico. Possono verificarsi fastidi temporanei come bruciore, pizzicore, starnuti o aumentata secrezione nasale. L'uso frequente o protratto dei vasocostrittori può; alterare la normale funzione della mucosa del naso e dei seni paranasali, inducendo anche assuefazione al farmaco. Il ripetere le applicazioni per lunghi periodi può; risultare dannoso.Impiegare con cautela negli anziani per il pericolo di ritenzione urinaria. L'uso, specie se prolungato, dei prodotti topici può; dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione: in tal caso è; necessario interrompere il trattamento ed istituire una terapia idonea. Se i sintomi persistono o peggiorano, o compaiono nuovi sintomi, i pazienti devono interrompere l'utilizzo e consultare un medico. In ogni caso il trattamento non deve essere protratto per oltre 4 giorni. Attenersi con scrupolo alle dosi consigliate. Il prodotto, se accidentalmente ingerito o se impiegato per lungo periodo in dosi eccessive può; determinare fenomeni tossici. Esso va tenuto lontano dalla portata dei bambini, poiché l'ingestione accidentale può; provocare sedazione spiccata. Non deve essere usato oralmente. Evitare il contatto del liquido con gli occhi. Attenzione per chi svolge attività; sportive: il prodotto contiene sostanze vietate per doping. è; vietata un'assunzione diversa, per schema posologico e per via di somministrazione, da quelle riportate.
Conservazione:
Non refrigerare.
Principi attivi:
100 ml di soluzione contengono: ossimetazolina cloridrato 0,050g (0,50 mg/ml). Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.
Eccipienti:
Sorbitolo, potassio fosfato monobasico, sodio fosfato bibasico, clorexidina acetato, acqua depurata.
Non ci sono studi clinici adeguati e controllati su donne in gravidanza o in allattamento per la ossimetazolina. Questo medicinale non deve essere usato durante la gravidanza o l'allattamento a meno che il potenziale beneficio del trattamento per la madre sia maggiore dei possibili rischi per il feto in via di sviluppo o l'allattamento infantile. Non è; noto se l'ossimetazolina e i suoi metaboliti vengono escreti nel latte umano.
Centro Contatticontrolcontrol

> Richiedi informazioni
(dalle 10.00 alle 17.00 dal lunedì al venerdì)
+39 800 58 49 66

> oppure scrivici

Convenzionicontrolcontrol
  • Comando Generale Arma dei Carabinieri
  • Stato Maggiore Esercito
  • Guardia di Finanza
  • Assocral
  • Aeronautica
I Vantaggi di Pharmasi
© 2016 FARMACIA DE LEO VIA MADONNA DELLE GRAZIE 1 98149 CAMARO SUPERIORE MESSINA PI 02881330837